#SelfieadArte

"You have nothing to lose, but your chains." (Seo Young Deok, Nirvana 213)
25 Giu

"You have nothing to lose, but your chains." (Seo Young Deok, Nirvana 213)

The Brilliant Shape” curata da Angelo Crespi, è una mostra di arte diffusa sull’isola di Capri che vede coinvolti gli scultori Seo Young-Deok, Kim in Tae , Stefano Bombardieri ed il fotografo Matteo Parocaccioli.

Il progetto, nasce dalla collaborazione tra l’associazione Capri di Island Of Art - che ha tra i suoi obiettivi la diffusione dell’arte contemporanea sull’isola e nel golfo di Napoli - e due partner speciali come Liquid Art System, gruppo internazionale di gallerie con sede a Capri, e Chantecler, marchio storico della grande gioielleria italiana, caprese di origine, internazionale per vocazione. Lungo tutto l’arco dell’estate i tre scultori si alterneranno in una vera e propria esposizione itinerante per luoghi iconici dell’isola.

 

Seo Young-Deok crea sculture iperrealistiche a grandezza naturale di figure umane realizzate esclusivamente con catene saldate prese da macchinari industriali e biciclette.

Attraverso la sua opera di rielaborazione creativa della catena di ferro, elemento che ha avuto un ruolo centrale nello sviluppo del mondo industriale, Seo esplora la relazione tra gli esseri umani e il loro ambiente. È stato ispirato da un forte contrasto tra la sua educazione rurale in Corea e lo stile di vita urbano vissuto in seguito da adulto.

L'artista si occupa principalmente del corpo umano che considera l'elemento essenziale del suo lavoro.

Le figure da lui create rappresentano il corpo umano in varie dimensioni, ognuna con la propria storia ed espressione. Scolpisce entrambi i soggetti maschili e femminili in una serie di pose: teste, busti, torsi e figure in piedi, che riflettono il suo interesse per lo studio della forma del corpo umano. La maggior parte delle sue sculture sono nude e, sebbene formate da singoli pezzi di acciaio saldato, sembrano quasi essere scolpite o modellate da un materiale malleabile.

Seo Young Deok, Nirvana 213 - The Brilliant Shape 2018

Un selfie a caso