#SELFIEADARTEWALK IN ARTARTICOLI

Raffaello 3D. Selfie ad Arte con Il Principe delle Arti

Alla vigilia dell’uscita nei cinema il 3, 4 e 5 aprile di Raffaello: Il Principe delle Arti in 3D, il film d’arte prodotto da Sky in collaborazione con i Musei Vaticani e Magnitudo Film e distribuito da Nexo Digital, il conduttore televisivo Giovanni Muciaccia ha intrapreso un vero e proprio tour Sulle tracce di Raffaello.

Attraverso l’Italia, da Milano a Urbino, da Firenze a Roma, indagando tra leggende, colori e ossessioni che hanno formato il carattere e stile di Raffaello Sanzio, interpellando studiosi, appassionati e ammiratori dell’artista di Urbino, partendo dai quadri più celebri per poi entrare nella sua dimensione più personale e contemporanea. Un viaggio, una ricerca che porta alla luce manie, ambizioni e i lati più nascosti e umani dell’artista rispetto alla visione tramandata nei secoli dai manuali di Storia dell’Arte.

“#vorreicapireperché”: uno stimolo più che una domanda quella che ha spinto Giovanni Mucciaccia a ripercorrere i luoghi dell’Italia che hanno visto protagonista Raffaello Sanzio.

A Urbino ho visitato con il presentatore la casa di Raffaello. Dimora costruita nel XV secolo che venne acquistata nel 1460 dal padre di Raffaello, Giovanni Santi. Oggi casa-museo dedicata all’artista urbinate.

 

 

About Clelia

 

Figlia di due pittori, dopo il Liceo Artistico studia dizione, recitazione e canto. Partecipa a videoclip musicali e innumerevoli spot e muove i primi passi da VJ su All Music intervistando i grandi protagonisti della musica italiana. Conduce poi su Retequattro “Yesterday” e l’ I-TIM Tour con Red Ronnie. Claudio Cecchetto la vuole a HitChannel RTL, dove conduce numerosi programmi tra cui il suo personale sul gossip e - con Laura Marcellini - “Due Donne Insieme”.

Partecipa alla nascita di PlayRadio, dove il Direttore Artistico Luca Viscardi la chiama a condurre Playout, appuntamento demenziale con Fabrizio Biggio e Giampaolo Gambi.

Presenta il backstage del Festivalbar, conduce “Match Words”, il programma di punta di Match Music, dove intervista i più importanti cantanti italiani a partire da parole-chiave.

Oltre la musica, è l’arte a rappresentare per lei un interesse primario: da cinque anni ne scrive, prima con il suo blog Artos, ora per Artslife, Hestetika e IlGiornaleOff. Con la sua videorubrica “Walk in Art” ci racconta in tre minuti le mostre che la appassionano di più.